Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Articoli taggati :

leonardo stoppioni

Hyundai i 30 N – test drive

1024 682 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

 Le hatch back stanno tornando di moda !“e grazie al cazzo non sono mai passate di moda”……… Torniamo infatti con una macchina che mi incuriosiva come concetto , infatti non è la classica supercar prolissa o una qualsiasi esotica perizzomata in carbonio ma una semplice Hyundai.. non proprio una semplice semplice…………………………………. l’anno scorso ho avuto modo di vedere la sorellina” minore” i 20 al rally di Monte Carlo, e quest’anno con lei sarà il rientro ufficiale del 9 volte campione del mondo WRC , Sébastien Loeb… NON è UN CASO …… La Hyundai infatti non è certo una macchina per nababbi, ma dopo aver affrontato e vinto il campionato WTCR (con alla guida l’italianissimo Gabriele Tarquini ) e tanti km di test al Nürburgring  riporta su strada l’esperienza delle corse ….. NON è UN CASO vuoi sapere come va questa “piccola” I 30 N ??? Certo che lo vuoi sapere altrimenti col cazzo che venivi quì Ti soddisfo subito ma a modo mio: DUNQVE :  Partiamo con gli⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓⇓ INTERNI : escludendo i sedili  e il touch screen , un qualsiasi carrello della spesa ha più eleganza e design! Si parte subito male, la macchina dentro è veramente un po misera e con un design e una cura di dettagli non proprio all’altezza del settore e nemmeno del prezzo di 32.000 eurini . Non che mi aspettassi grandi cose ma di certo così si presenta proprio male 🙁 Fortunatamente almeno i sedili fascianti sono molto interessanti e con tutte le loro regolazioni elettriche…

maggiori informazioni

Porsche 911 Carrera 4 GTS

1024 749 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Porsche 911 Carrera 4 GTS – test drive   “Se tutti i weekend fossero belli come questo credo proprio che aprirei un blog di auto “. – Sapete quelle belle telefonate che mai vi sareste aspettati ? Quelle che arrivano direttamente dall’alto, ma proprio dall’alto alto… ECCOLA questa volta era per me – BOSS :”dal 13  al 15 luglio vieni al Mugello, sei nostro ospite ” IO :” beeeee ecco io quel weekend sono sicuramente al mare/gello .. al mugello scusi, si si certo, non me lo perdo sicuro BOSS”. Salutata la curva salsedine e imbracciato il cappellino anti radiazioni solari, parto per la terra del fuoco, anche chiamata come “Circuito del MUGELLO!”. -EEEEEHH…. Finalmente ricominciamo con qualcosa che ci piace veramente. Era da tempo che non rimettevo le mie natiche su una macchina, anzi sulla macchina con il lato B più bello e provocante dell’automobilismo moderno. Vederti ferma e lucida nel parcheggio del Mugello, vederti li, che mi aspetti a gloria con tutte le tue forme mi ha reso fuorigiri come il primo appuntamento con una bella ragazza. ” per la mia ragazza ” ( Amore mio è un modo di dire, lo sai che ti amo ). Rossa, bassa e con quel culone sporgente. il motore a sbalzo o ti piace o ti piace e a me PIACE !! Ricevere in mano le chiavi è il primo preliminare che serve ad entrare in contatto con un nuovo cosmo di emozioni. Questo innesca nell’individuo un meccanismo malato e autolesionista per il quale non vorrai…

maggiori informazioni

Bogani Automobili Sport Nazionale N.14 – La promessa è stata mantenuta

800 532 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Bogani Automobili Sport Nazionale N.14 – “Buongiorno, sto cercando una Yaris, possibilmente con cambio automatico” aveva esordito quel Signore. La vita è strana, ha la capacità di presentarti storie incredibili nelle maniere più impensabili. Quel giorno, uguale agli altri, vestito come sempre a lavoro con jeans e polo di ordinanza, con gli occhi ancora socchiusi per la notte allegra, mi sarebbe rimasto per sempre. Davanti a me Ettore e Leonardo. “Piacere Ettore, Ettore Bogani”. Ettore lo conoscevamo tutti a Firenze, anche io lo conoscevo, ma non avevo mai avuto la possibilità di stringergli la mano. Meccanico e costruttore di auto da corsa, uno dei massimi esperti nella messa a punto di Porsche, Ferrari, Maserati, Alfa Romeo. Una persona riservata, mai sopra le righe, parlava a bassa voce, con il tono rassicurante di chi ne ha vissute tante, buone e cattive. Ci entro in simpatia subito. Gli racconto della mia passione per le auto da corsa e da quel giorno tutte le settimane passava a trovarmi in autosalone. Era il 2005, in quel periodo stava ricostruendo una delle sue creature, la Sport Nazionale numero 14 del 1989. La macchina, motorizzata Alfa Romeo 2500 V6, aveva subito un bruttissimo incidente a Magione ed era stata praticamente distrutta. Ettore aveva 61 anni, ormai aveva smesso di girare il mondo e aveva smesso di costruire nuovi prototipi, ma aveva ancora la passione di un ragazzino. Per lui l’emozione risiedeva ancora nel rimettere a posto un motore, rifare una vecchia Porsche, o perchè no una delle sue creature. Per me quell’uomo…

maggiori informazioni

Montecarlo Grand premio Storico 2018

1024 684 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

— Il gran premio di Montecarlo delle storiche senza tempo — “Per le grandi imprese e i grandi risultati non esiterà tempo che possa cancellarne la storia”   Il Gran premio storico del principato di Monaco è la manifestazione automobilistica più importante del mondo e non lo dico perchè noi ci siamo andati ma perchè da li sono passati TUTTI i grandi piloti della storia e si sa che vincere il GP di Montecarlo è come vincere un mondiale. Certo non stiamo parlando del gran premio moderno, ma che importanza ha quando auto che hanno anche 50 anni sono ancora più apprezzate di quelle moderne ? Che differenza c’è fra un vecchio V12 e un moderno turbo ? nulla, solo gli anni . Gli insolcabili segni del tempo sulla pelle di chi ha mantenuto vivo quel motore “vecchio” . Gli sguardi severi e concentrati dei grandi piloti che portano nei loro occhi i segni di chi ha vissuto la velocità per tutta la vita. Non vorrei essere troppo romantico, ma in certe situazioni il romanticismo è nell’aria. Certo è vero che il romanticismo senza soldi in questo sport non esisterebbe, ma la fortuna vuole che ci siano ancora molte persone capaci di gestire le spese ( NON UMANAMENTE IMMAGINABILI ) per far rivivere queste auto. Ma come funziona il GP di monte carlo ? Esattamente come un qualsiasi GP Prove il Venerdì , qualifiche il Sabato , gara la Domenica, con la differenza che le automobili dal 58 al 76 sono state divise in 7…

maggiori informazioni

Lexus NX Hybrid – test drive

1024 682 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

-Lexus NX Hybrid – Test drive – Il gruppo Toyota lavora su questa tecnologia ( ibrida ) ormai da molto tempo e forse in questo momento si trova in un bel vantaggio non solo tecnologico ma anche strutturale. – Parlo di vantaggio strutturale riferendomi alla fase che sta a monte della costruzione dell’auto. Ovvero ai fornitori, ai feedback delle auto che ormai da molti anni sono in strada, ai clienti e ai dati ricavati in anni di utilizzo. Nessuno conosce meglio di Toyota i risultati di produzione di un’auto ibrida e dei suoi vantaggi. – A livello di mercato direi che è già un bel vantaggio rispetto alla concorrenza, se poi vogliamo aggiungere che Toyota è il gruppo automobilistico più grosso del mondo…… credo di aver già detto tutto. Ma veniamo a noi e alla nostra prova – – Lexus, marchio di alta gamma Toyota, presenta come le sorelline più economiche lo stesso slancio verso un futuro più green già da tanti anni, E SI VEDE. La nostra auto in prova è la nuova Lexus NX 2018 Hybrid. Come ogni Lexus è bellissima ed essendo la nostra una versione full optional l’interno sembra un salottino di lusso compatto e ben rifinito, ( In perfetto stile Jappan ) Certo non ha nulla a che vedere con la Toyota Prius ( e non vogliamo certo ribadire che è la macchina più brutta mai concepita ) ma grazie a lei queste tecnologie sono state sviluppate e quindi un bel minuto di silenzio per ringraziare la…

maggiori informazioni

Mercedes classe x – Test drive

1024 684 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

X Non si tratta del seguito della saga maranza di Vin Diesel ma di un nuovo passo per la casa tedesca. Un bel passo, anzi, un salto in un ambiente dove per ora la stella aveva lasciato lo spazio agli altri concorrenti. Fatti due calcoli e prese due misure si sono accorti che il mercato dei pick up era una fetta non trascurabile, utile per aumentare le vendite e piazzare una nuova macchina. Ci sono riusciti ? Andiamo a vedere. Partiamo dall’estetica dell’auto con un bel voto 8/10. E’ bella in modo sconvolgente, forse meglio riuscita tra tutte le auto stradali della stella di questo anno. Imponente, massiccia, grossa quanto basta per accendersi un sigaro e rimanere fermi nel mezzo della strada senza che nessuno si lamenti per paura che scenda qualcuno altrettanto grosso !!! Insomma da fuori incute timore, e nel pianale di carico ci sta veramente tutto, moto, attrezzi, cadaveri interi, armi. Non è comunque l’auto adatta a fare una rapina anche se ci starebbe posto per trasportare tutto il necessario. Chiarito che esteticamente è BELLISSIMA, passiamo agli interni. La nostra versione in prova è una 250 4 matic progressive. Presenta la classica plancia mercedes con schermo centrale e anche se la plastica utilizzata nelle rifiniture è tanta ,    ( specialmente quelle delle leva del cambio molto “cheap” ) non sfigura, grazie alle linee morbide ben integrate con lo stile moderno e rotondo che riprende tutto l’interno . Mi sarei aspettato un po di meglio visto il costo, ma…

maggiori informazioni

Rally di Monte Carlo 2018

768 1024 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Ebbene si, ci siamo cimentati in questa avventura per raccontarvi cosa vuol dire fare lo spettatore all’appuntamento più cazzuto del mondo. Il Rally di Monte Carlo 2018 .. Si è corso dal 25 al 28 Gennaio in Francia e si è alternato su molte prove speciali, alcune delle quali ripetute più volte nella stessa giornata. Cosa significa partecipare a questo evento ? Per prima cosa occorre uno studio accurato delle tutte le prove speciali per limitare gli spostamenti e arrivare in tempo alle prove speciali. Pianificati gli spostamenti, la seconda cosa necessaria da fare è travestirsi da turisti simpatici e coccolosi così che se mai doveste trovare un passo già chiuso dalla polizia locale questo vi dia la possibilità oltrepassare in modo indiscreto le transenne per poi campeggiare come dei veri uomini. La polizia Francese è incorruttibile e super efficiente, ma ci sono delle eccezioni …….. Parcheggiare la vostra auto o camper in prossimità del punto dove vorrete vedere il passaggio è fondamentale per non congelare e per resistere tutti i 4 giorni di campeggio estremo. Chiarito questo è tempo di preparare il frigo del campeggiatore estremo ! Fondamentalmente ci vogliono solo 3 cose -UNA GRIGLIA -DELLA CARNE BUONA -TANTA BIRRA…. MOLTA Preparato tutto quello che vi ho elencato siete pronti per assistere ad uno degli spettacoli più cazzuti dell’anno. Ecco come si svolge il rally di Monte Carlo: Giovedì 25 gennaio 2018 PS1: THOARD – SISTERON 36.69 21:43 PS2: BAYONS – BREZIERS 1 25.49 22:51 Venerdì 26 gennaio 2018 PS3: VITROLLES…

maggiori informazioni

Lotus Evora 410 – test drive

800 600 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Lotus Evora 410 – test drive AAAAAAAAAAAAAA SI !!! Finalmente una macchina senza tanti fronzoli e tanti bottoncini inutili che diciamoci la veritià, ci piacciono tanto ma non servono a una minchia. La prima Lotus stradale che si allontana un po dal classico interno spartano ma racing. Su questo modello infatti sono presenti ben 3 bottoni, 4 consideranto quello delle doppie freccie! In ordine il tasto “sport” per una guida con i controlli attivi , il tasto “race” per una guida mani nei capelli gas aperto e via di traverso e terzo ma non meno importante per aprire o chiudere lo scarico cambiando il rumore ( MA PERCHE’ ???? ). Saliti sopra e incastrati sui sedili ricavati da gusci in carbonio ( e quindi non troppo comodi per chi soffre di qualsiasi cosa riguardi apparati genitali fragili e infiammazioni del deretano ) si percepisce subito il dna di questa macchina. Dura nuda e cruda , ma con un tocco più lussuoso rispetto alle altre grazie a delle rifiniture abbastanza accurate. Volante piccolo e duro come ci si aspetta da una macchina del genere, cambio 6 marce molto preciso e un pedale del freno con una risposta ECCEZIONALE! Il suo peso di circa 1320 con qualche lt di benzina la rende più pesa delle sue sorelle minori ma i 410 cv del motore 3.5 v6 raffreddato a liquido la spingono fortissimo. Si è vero è un motore Toyota ma devo dire che per quello che abbiamo sentito non ci darei molto…

maggiori informazioni

Ferrari FXX-K EVO

1024 576 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Ferrari FXX-K EVO – Siamo lieti di annunciarvi che la vita è bella e che anche a questo giro Ferrari ci fa sentire a nostro agio con la povertà. ma di cosa stiamo parlando ? Stiamo parlando di una macchina che non potrà circolare per strada. Un modello talmente elaborato e sopraffino che non potrà circolare nelle strade dei mortali. Una sorta di dio greco con la quale ferrari studia e mette alla prova nuove tecnologie. La FXX-K EVO è un estremizzazione del genio italiano. E’ un cavallo bianco geneticamente perfetto per affrontare il vento. Sono 1050 cv di motore endotermico V12 di 6.3 litri e un motore elettrico da 190 cv. Sono talmente tanti soldi che ancora non si sa quanti ce ne vogliano per averne una. Premessa, ne faranno poche e con grossa grossa grossa probabilità tu non sei uno dei fortunelli ! vieni quà ,siediti accanto a me e rifletti . dove vai normalmente con la tua auto ? A lavoro, in palestra, a ballare, al sushi bar, a scuola, al cimitero, alla posta, a cercare parcheggio quando cè la pulizia delle strade. Ecco, con la ferrari FXX-K EVO non lo potresti fare. Cominciamo a elencare i punti deboli di questa macchina 1- L’effetto suolo è talmente forte che vi si attaccherebbe tutta la segnaletica           orizzontale sotto la macchina. ( 830kg di “spinta” verso il basso a velocità massima e 640 kg a 200 km/h ) 2- Le sospensioni sono talmente dure che il sedile del…

maggiori informazioni

Finali mondiali Ferrari 2017

1024 684 Florence Broker - Un blog dove guidiamo e vi raccontiamo le novità del mercato delle 4 ruote

Finali mondiali Ferrari 2017 – Non so cosa succede ,ma quando sento l’aria del Mugello comincio sempre a sentirmi meglio. Sicuramente la campagna è bella , ma qui si sta parlando di un ben’essere diverso. E’ quel ben’essere un po’ malsano che vibra forte e stimola corpo e mente, tipo la red b–l. Poi, passi il grosso casco rosso e il sangue comincia per qualche strano motivo a scorrere più forte. e più ti avvicini al paddock e più questa sensazione si fa forte. Poi parcheggi , ti scapicolli giù per quelle scalette e arrivi li. Box dopo box senti il profumo di un pezzo di storia che è passato da quello stesso asfalto che tu nemmeno ti accorgi di calpestare. Ignaro di tutti i campioni che hanno solcato quei box te ne vaghi poi sulla grossa terrazza che affaccia sul rettilineo e ti senti come quando da bambino andavi dal gelataio ma non eri abbastanza alto per il bancone, ancora dovevi crescere ….. e da quella terrazza chi guarda non è mai cresciuto . se ti affacci a quella terrazza rimani stregato . La storia è li difronte a te . 70 lunghi anni di successi e sconfitte. 70 lunghi anni di Italia. scorgi a tratti sagome rare ; sculture di uomini che non sono mai cresciuti , proprio come te che stai a quella terrazza a guardare giù. “Se lo puoi sognare, lo puoi fare” diceva Enzo Ferrari   Non bisogna essere tifosi del cavallino per apprezzare quello…

maggiori informazioni
  • 1
  • 2